[libro] “La Cittadinanza Digitale” di Gianluigi Cogo

dom, 4 luglio 2010 - 2 minutes read

Ormai siamo in estate, tempo di vacanze e – per molti – tempo di dedicarsi alla lettura; per questo motivo, a tutti i lettori di questo blog alla ricerca di un libro interesante consiglio la lettura del libro “La cittadinanza digitale” di Gianluigi Cogo.

Il libro, uscito da quasi due mesi (sono gà disponibili on line molte recensioni), è dedicato ad uno dei temi centrali dell’innovazione: come le nuove tecnologie hanno cambiato il modo di fare amministrazione e, soprattutto, il concetto stesso di cittadinanza.

Lo stile con cui è scritto il testo lo rende di facile lettura, ma la vera bravura dell’autore sta – senza dubbio – nell’aver realizzato un volume utile sia per i neofiti sia per chi, come come me, si interessa da tempo alla materia.
La felice intuizione che è alla base del libro risiede nella considerazione per cui l’innovazione non può essere acriticamente delegata a tecnici e giuristi, senza comprendere la vera rivoluzione che le nuove tecnologie hanno realizzato nelle nostre vite.
Si tratta di un tema cruciale per tutte le prossime sfide (in particolare per quella dell’Open Government) per la cui comprensione passeranno il successo o il fallimento delle politiche che saranno intraprese; d’altro canto è necessario che i cittadini prendano coscienza del loro nuovo status e non continuino a comportarsi da sudditi, pretendendo che vengano riconosciuti i loro diritti digitali.

Grande merito, dunque, all’autore che è persona nota ai lettori di questo blog: pioniere, innovatore a tutto tondo, entusiasta e mai geloso delle idee e delle conoscenze.

Si dà il caso che Gigi sia anche un amico, compagno di tante battaglie per l’innovazione; ma il giudizio nei confronti del suo testo non è in alcun modo condizionato dall’affetto e chiunque sfoglierà il suo libro potrà confermarlo.

Buona lettura :)

Tags: ,