Il movimento dell’Open Government è in marcia (quasi) ovunque

lun, 23 agosto 2010 - Less than a minute read

Con l’articolo dal titolo “Open Government, non perdiamo altro tempo” inizia oggi la mia collaborazione con Apogeonline, webzine della casa editrice Apogeo.
I temi che affronterò sono particolarmente cari ai lettori di questo blog e riguardano, in particolare, l’Open Government e la liberazione dei dati pubblici, la sua evoluzione, le sue implicazioni per amministrazioni e cittadini, e – naturalmente – la sua diffusione nel nostro Paese.
Ringrazio Sergio Maistrello, coordinatore editoriale della rivista, per la sensibilità mostrata nei confronti di questo argomento e per avermi dato la possibilità di dare il mio modesto contributo alla causa del movimento Open Gov nel nostro Paese.

Buona lettura :-)

Making Public Records Public: Why open formats are essential for sharing and preserving government data
(Immagine di opensourceway)

Tags: , , ,