Social Media nella PA: basta poco, che ce vo’?

ven, 10 febbraio 2012 - Less than a minute read

Mentre il “processo telematico” è impantanato in eterne sperimentazioni e infinite transizioni, “dal basso” qualcuno dimostra che le tecnologie possono già essere usate in modo intelligente e utile per la PA e i suoi utenti.
Senza troppi fronzoli, senza autoreferenzialità, senza “analogizzare il digitale”.

Social PA

(Grazie a Pino Campanelli per la segnalazione)

Tags: , ,