Erdogan e la Turchia non sembrano poi così lontani

dom, 23 marzo 2014 - Less than a minute read

Mentre tutto il mondo discute della censura su Twitter operata dal Premier Turco Erdogan, l’amico Roberto Scano segnala questa dichiarazione del Sindaco di Venezia, Orsoni, che afferma:

La gente è disorientata dalle campagne qualunquiste della rete il cui utilizzo spregiudicato rischia di minare la convivenza civile né la stampa locale si sottrae a notizie ad effetto e abdica alla funzione civile del giornalismo degno di questo nome. Dobbiamo reagire con fermezza operando con impegno e concretezza per contrastare chi favorisce lo sfascio.

Dichiarazioni che, nella settimana che precede l’entrata in vigore del Regolamento AGCOM sul copyright e senza un Digital Champion degno di questo nome, non possono non destare qualche preoccupazione.